risoluzione anticipata contratto franchising

RISOLUZIONE ANTICIPATA CONTRATTO FRANCHISING

Come risolvere anticipatamente un contratto franchising?

Nell’attuale prassi contrattuale il contratto di franchising è, nella stragrande maggioranza dei casi, stipulato a tempo determinato (con una durata minima non inferiore ai 3 anni, o comunque non inferiore a quella necessaria a garantire al franchisee l’ammortamento dell’investimento ex art.3 c.3 L.129/04), spesso con la previsione di clausole di tacito rinnovo o di proroga alla scadenza pattuita e non può essere sciolto anticipatamente, se non quando si verifica un inadempimento, ovvero per mutuo consenso, cioè con il consenso di entrambi i contraenti.

Come recedere da un contratto franchising

Di norma i contratti di franchising prevedono una clausola risolutiva espressa, la quale elenca una serie di inadempimenti contrattuali, al verificarsi di uno dei quali il contraente adempiente, che si assume danneggiato dall’altrui inadempimento, può ottenere, mediante una semplice comunicazione scritta all’altra parte, a mezzo lettera raccomandata a/r, la risoluzione di diritto del contratto, senza che sia necessaria una pronuncia giudiziale.

L’utilizzo di tale clausola, frequentemente impiegata nei contratti di franchising, di norma permette al franchisor di risolvere unilateralmente il rapporto contrattuale, in presenza di un inadempimento del franchisee, valutato ex ante come rilevante, tale da impedire la prosecuzione del rapporto stesso. Sebbene più rari, non mancano ipotesi di inadempimenti del franchisor, tali da giustificare la risoluzione del contratto, in forza di clausola risolutiva espressa.

risoluzione anticipata contratto franchising

Con la previsione di clausole di tacito rinnovo o di proroga alla scadenza pattuita il contratto di franchising non può essere sciolto anticipatamente, se non quando si verifica un inadempimento, ovvero per mutuo consenso, cioè con il consenso di entrambi i contraenti.

Risoluzione contratto franchising per inadempimento

Sono considerati gravi inadempimenti ad esempio: l’insufficiente fatturato annuo, rispetto ad un obiettivo predeterminato contrattualmente; il mancato o ritardato pagamento da parte del franchisee, dei prodotti forniti dal franchisor, alle scadenze pattuite; il mancato/ritardato pagamento di royalties; lo sfruttamento illecito e/o diverso da quello concesso contrattualmente al franchisee, del marchio e/o del know how aziendali; la violazione da parte del franchisor dell’esclusiva territoriale riconosciuta contrattualmente al franchisee; la reiterata violazione, protratta per un periodo dato, previsto in contratto, da parte del franchisor, degli obblighi di formazione, assistenza ed informazione permanenti a favore del franchisee.

Il contratto può altresì sciogliersi per un inadempimento non previsto dal contratto di franchising come clausola risolutiva espressa.

L’ordinamento giuridico prevede infatti la risoluzione del rapporto da intimarsi per iscritto, da parte del contraente adempiente, al contraente inadempiente, previa diffida ad adempiere e contestuale dichiarazione che, decorso inutilmente il termine per l’adempimento, il contratto si intenderà risolto (art. 1454 c.c.).

Il ricorso alla diffida ad adempiere e la conseguente successiva risoluzione del contratto, non preclude l’eventuale valutazione giudiziale della rilevanza dell’inadempimento, su iniziativa della parte che ritenga non vi fossero gli estremi per invocare la risoluzione del contratto.

L’altra ipotesi di scioglimento anticipato del contratto a tempo determinato, è quella dello scioglimento del contratto per mutuo consenso (art.1372 c.c.).

Il relativo accordo deve avvenire per iscritto a pena di nullità dello stesso.

powered by Typeform
2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] di abbigliamento e un retailer, ha avuto modo di precisare quando – e a quali condizioni – il diritto di recesso esercitato dal produttore rispetto a un rapporto contrattuale di lunga durata, e senza un termine […]

  2. […] Potrebbe interessarti un approfondimento relativo alla risoluzione anticipata del contratto franchising. […]

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *